Terremoto centro Italia: un aiuto concreto per chi ha perso tutto

GSI Trasporti a sostegno delle popolazioni terremotate

10 Settembre 2016

Dopo il terribile terremoto del 24 Agosto 2016 dove migliaia di persone hanno perso tutto e molte sono rimaste senza una casa, da tutt'Italia centinaia di persone si sono immediatamente attivate per dare una mano e offrire sostegno.


Ognuno ha cercato di dare una mano, chi donando con un sms al numero solidale 45500 (tutt'ora attivo) e chi invece è riuscito a raccogliere quanti più beni di prima necessità possibili nei punti di raccolta. Questi beni sono stati poi distribuiti agli sfollati presenti nei campi allestiti presso le zone colpite.

In accordo con la Protezione Civile dell'Emilia-Romagna, GSI Trasporti ha voluto dare un aiuto concreto alle popolazioni colpite dal sisma.

 

 

Dal primo di settembre 2016 è stato messo a disposizione gratuitamente un muletto stradale 4x4 della portata di 2,5 ton., destinato allo spostamento di materiali e attrezzature presso il Comune di Montegallo (AP) nel campo allestito dalla Protezione Civile dell’Emilia-Romagna.

 

Uno dei nostri ragazzi, è partito con una motrice centinata con a bordo il muletto, ed è rimasto alcuni giorni presente sul posto per aiutare a movimentare i materiali e istruire i volontari presenti sull’uso e sicurezza del muletto.

 

Grazie al diretto contatto con i responsabili della protezione civile, il muletto viene utilizzato costantemente dai volontari, anche per lo smontaggio e spostamento delle tendopoli, in vista della realizzazione di nuove strutture adatte alla stagione invernale. 

 

Inoltre grazie alla raccolta di beni di prima necessità effettuata dalla comunità di Tagliata di Cervia (RA), abbiamo dato assistenza e contribuito al trasferimento dei beni presso il centro di raccolta della provincia di Ravenna, per la distribuzione alle popolazioni terremotate.